8  

Non era sul seggiolino, bimba di 2 anni e mezzo si sporge dal finestrino posteriore dell'auto e cade dall'auto in corsa finendo sulla strada trafficat

pic By: dagata giovanni (1488.00) Views: 4774 Score: 8 Used: 0 Bookmark: 0 Shares: 23 Downloads: 27

Si vedono spesso bambini che si sporgono fuori dal finestrino mentre una vettura è in marcia ma questo comportamento nasconde insidie e veri pericoli. Sporgersi dal finestrino infatti potrebbe destabilizzare il bambino se addirittura sprovvisto delle cinture o se addirittura piccolo, non collegato ad un seggiolino, specialmente se si procede a velocità elevate, in curva con il nostro bambino che potrebbe rischiare anche di cadere dall’auto se il vetro è completamente abbassato. Un esempio scioccante è stato immortalato in un video pubblicato dalla polizia catalana su una strada statale di montagna. Il video pubblicato l'8 aprile 2024 mostra una bambina di 2 anni che cade dal finestrino di un veicolo in movimento prima di cadere pesantemente sulla strada. Non si conosce la data dei fatti, ma pare siano avvenuti di recente sulla N 260, al bivio per raggiungere i villaggi di Ordèn e Talltendre in Catalogna. La scena, filmata e trasmessa sui social network dalla polizia, è avvenuta a Bellver de Cerdanya, in Catalogna, riferiscono i media locali 324. Le immagini mostrano una bambina che sporge la testa dal finestrino posteriore destro di un'auto prima di cadere sull'asfalto. Ricoverata in ospedale, la bambina è rimasta 24 ore sotto osservazione. Fortunatamente non ha riportato ferite nonostante la violenza della caduta. Il video è stato registrato dal conducente dell’auto che viaggiava dietro a quella immortalata che mostra un bambino sporgersi pericolosamente dal finestrino dell'auto in movimento. Bastano pochi attimi, e il peggiore degli scenari si concretizza: il piccolo cade dall'auto in corsa e si ritrova in strada. Rischia di essere investito ma, per fortuna, il conducente del veicolo che segue riesce a frenare in tempo ed evitare la tragedia.La madre che guidava il veicolo e che non collegava la figlia trasportata di 2,5 anni su un seggiolino, è stata recentemente accusata penalmente di grave imprudenza e amministrativamente per mancato utilizzo di un dispositivo di sicurezza per bambini. Nella loro pubblicazione, la polizia spagnola ha ricordato l'importanza dell'uso della cintura. Come ricordano i media locali, questo sistema di ritenuta è obbligatorio in Catalogna per i bambini che non superano 1 metro e 35. Le immagini, condivise su X (ex Twitter) da Mossos d'Esquadra, rileva Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” hanno l'intento di sensibilizzare sull'importanza dei seggiolini auto per bambini. “Indossare il sistema di ritenuta per bambini è altrettanto importante che utilizzarlo. In caso contrario, le conseguenze potrebbero essere molto gravi”, hanno sottolineato le forze di polizia.

ID
rael50 Copy
License
Public Domain
Type
video
Duration
0:06.34
Date
Apr-9-2024
By
dagata giovanni (1488.00)

Comments: 3 - Login to add and view comments


Be the first one to fix this item!