2  

Ubriaco sull'aereo dopo avere rotto il finestrino interno viene legato e imbavagliato al sedile con lo scotch

pic By: dagata giovanni (333.00) Views: 3636 Score: 2 Used: 0 Bookmark: 0 Shares: 23 Downloads: 10

Ubriaco sull'aereo dopo avere rotto il finestrino interno viene legato e imbavagliato al sedile con lo scotch. Lo "Sportello dei Diritti": vietare la vendita e l'utilizzo di alcolici sui voli

Completamente ubriaco ha rotto il finestrino interno della cabina mettendo in pericolo la sicurezza degli altri passeggeri, quindi è stato legato al sedile con lo scotch. È successo ad un passeggero russo su un volo della Nordwind Airlines. In base a quanto riportano le testate russe e della compagnia aerea russa che conduce un’indagine ufficiale sul caso e che hanno pubblicato il video diventato virale dell’uomo immortalato da un altro passeggero, l’uomo aveva bevuto un'intera bottiglia di alcol acquistata al duty-free dell'aeroporto. Poi, completamente ubriaco, secondo i racconti degli altri passeggeri, dopo avere rotto con un pugno il vetro del finestrino interno del Boeing 737, avrebbe iniziato a gridare e inveire ai passeggeri e al personale di bordo. Dopo aver tentato di colpire che gli era seduto accanto gridando che l'aereo si stava schiantando, altri passeggeri e il personale di bordo sono riusciti a bloccarlo. Successivamente l'equipaggio lo ha legato e imbavagliato al sedile con lo scotch. Una volta atterrati, il passeggero è stato trasportato in ospedale scortato dalla Polizia. Nessuna accusa è stata formulata nei suoi confronti. La compagnia aerea russa Nordwind Airlines che conduce un'indagine ufficiale sul caso, il 10 dicembre ha rilasciato un comunicato ufficiale al riguardo. In un video poi diffuso sui social è possibile vedere il passeggero "turbolento", legato al sedile con lo scotch. Per Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si tratta dell'ennesimo caso segnalato e rimbalzato sulle cronache di viaggiatori ubriachi su voli di linea che, quindi, evidenzia un problema di non poco conto che riguarda la sicurezza in volo che si è accresciuto negli ultimi tempi con l'aumento costante del numero globale di passeggeri. Appare, dunque, del tutto evidente che debba essere urgentemente ripensata la disciplina della vendita e dell'utilizzo di alcol a bordo, con misure più drastiche come quella del divieto assoluto, come è già stato fatto da tempo per il fumo. Nel dicembre 2021, il presidente Vladimir Putin ha firmato un decreto che consente l'uso di deterrenti speciali contro i teppisti, comprese le manette di plastica. Inoltre, dal 2017, la Russia mantiene liste nere di passeggeri violenti. Le persone in questo elenco potrebbero non essere in grado di acquistare un biglietto aereo.

ID
nicboi Copy
License
Public Domain
Type
video
Duration
0:23
Date
Dec-18-2021
By
dagata giovanni (333.00)

Login to add and view comments


Be the first one to fix this item!